Ai genitori degli alunni delle classi a tempo prolungato - Comunicazione